Con Firenze nel cuore Il blog di Eugenio Giani

Più Firenze per la Toscana

Il programma del Partito democratico, (www.pdtoscana.it) è il punto di riferimento per l’azione di ogni consigliere regionale ed io, ad esso, rinvio per le importanti iniziative prospettate nelle politiche del lavoro, sanità, politiche sociali, urbanistica , infrastrutture e gli altri argomenti individuali, cultura e sport. Contemporaneamente ritengo di analizzare più in dettaglio le modalità per realizzare alcuni concreto obbiettivi su cui in 20 casi mi sento personalmente impegnato quale priorità di lavoro in Consiglio Regionale per la prossima legislatura.

GIANI manifesto 150dpi

 

  1. Legge per la diffusione e la valorizzazione della presenza della Regione nei vari eventi di carattere storico, ricorrenza, tradizioni popolari che si svolgono nei 279 comuni della Toscana , prevedendo che il rappresentante della Regione sia sempre riconoscibile per la presenza con la fascia bianca- rossa, che indica simbolici colori della nostra Regione;
  2. Legge di riforma del difensore civico regionale per potenziarne e valorizzarne il ruolo alla luce dello scioglimento delle analoghe figure comunali e provinciali;
  3. Istituzione dell’osservatorio regionale sui finanziamenti comunitari che ogni anno evidenzi pubblicamente quale è il livello di incremento delle opportunità raccolte dai singoli settori della Regione;
  4. Definitiva realizzazione della nuova pista per l’aeroporto di Peretola, parallela all’autostrada per lunghezza di 2400 metri;
  5. Progettazione e realizzazione delle nuove e definitive strutture del Polo Espositivo della Fortezza da Basso, con potenziamento della capacità di espansione nei padiglioni e nella capienza congressuale
  6. Sostegno economico a 9 progetti di fluidificazione nella viabilità di scorrimento per la città Metropolitana Fiorentina (raddoppio del ponte di attraversamento della Greve, allargamento di via delle Bagnese, completamento viadotto all’Indiano verso l’area di Castello, completamento del viadotto XI Agosto verso Careggi, sviluppo del Viadotto di Varlungo, etc…;
  7. Cofinanziamento regionale per sottoattraversamento della tramvia veloce a Firenze in modo da consentire sviluppo di linee tra il comune principale, Bagno a Ripoli, Campi e Sesto;
  8. Contratti di fiume per l’affidamento a società sportive, associazioni di volontariato, sodalizi di pescatori , istituzioni pubbliche, delle sponde dell’Arno con valorizzazione della sua fruibilità
  9. Affidamento del servizio di trasporto pubblico urbano di carattere regionale a terzi individuando con attenzione le linee da servire secondo le esigenze dei cittadini, non valutando criteri esclusivamente di redditività economica;
  10. Osservatorio sui servizi pubblici locali, con possibilità del Consiglio Regionale di offrire indirizzi ai comuni interessati secondo criteri di utilità sociale;
  11. Legge sulla sicurezza nei centri urbani e contrasto al degrado particolarmente nelle città di forte intensità di presenza turistica;
  12. Legge quadro per la tutela del commercio con rilevanza storica nelle città e centri urbani , con particolare riferimento a misure di tutela di locali pubblici ed esercizi di pubblica utilità;
  13. Sport ed educazione alla salute al primo posto nelle scuole toscane con progetto speciale per incremento delle ore di attività motoria dedicate a studenti;
  14. Attuazione legge sullo sport approvata il 27/02/2015 n. 21/2015 con valorizzazione di società sportive, federazioni, enti di promozione e incremento utili regionali;
  15. Istituzione Scuola Regionale Toscana per la formazione della Polizia Municipale;
  16. Legge di tutela e valorizzazione del turismo, prevedendo idonee misure che privilegiano la formazione delle guide turistiche sulla storia e della conoscenza dell’arte e della cultura del territorio delle città toscane, nonché la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio alberghiero e della ristorazione nella regione;
  17. Istituzione museo di storia della civiltà toscana con sede a Firenze strettamente connesso all’attività istituzionale del Consiglio Regionale della Toscana;
  18. Completamento progetto per valorizzazione del centro culturale e attività sociale nell’Ospedale Degl’Innocenti di P.za SS Annunziata;
  19. Valorizzazione misure per il potenziamento e la ricerca scientifica in campo sanitario in raccordo con le facoltà Universitarie Toscane;
  20. Piano speciale per la sicurezza stradale utilizzando a pieno il 50% delle risorse provenienti da violazioni al Codice della strada, stimolando le autorità di Governo ad introduzione di misure più rigorose a partire da ritiro irreversibile della patente e previsione del reato di omicidio stradale.